0(0)

Il Dramma dell’uovo

  • Totale iscritti 0
  • Ultimo aggiornamento 5 Maggio 2021

Descrizione

A volte capita che alcune uova non si schiudano, che il pulcino non abbia abbastanza forza per rompere l’uovo e così rimane intrappolato dentro quello che inizialmente era un luogo sicuro e protetto, e da benefico e salvifico si trasforma in mortale e asfissiante.

La stessa cosa può capitare ad alcuni di noi, ma a differenza dei pulcini, negli esseri umani viene messa a repentaglio la sopravvivenza psichica non fisica.

Il seminario ha come scopo quello di aiutare i partecipanti a percepire il proprio guscio, valutarne l’apertura o meno, misurare la propria forza e provare a spingere un po’ per uscirne.

Faccio la pedagogista e da anni mi occupo di formazione, ho iniziato a lavorare con i bambini per spostarmi lentamente, ma inesorabilmente, verso gli adulti.

Il segreto dell’infanzia è la chiave per aprire le porte alla nostra vita, a quella che vorremmo, la chiave che sblocca le serrature delle catene sistemiche che ci portiamo dietro.

La pedagogia è la scienza dell’uomo attraverso la lente di ingrandimento del bambino. Vi accompagnerò nella scoperta di cosa accade durante i mesi della gestazione, le informazioni che i bambini ricevono e che pertanto abbiamo ricevuto, come strutturano la percezione del mondo, come costruiscono relazioni e definiscono copioni di vita, come i nostri genitori ci hanno influenzato e come liberarci dai condizionamenti.

Da isolati a isolani, assieme, su un fazzoletto di terra immerso nel mare, come un feto nel suo liquido amniotico.

Da lì apriremo i nostri gusci per liberare i pulcini rimasti intrappolati, li guarderemo e lasceremo andare.

Lo faremo in maniera esperenziale e dinamica.

Unendo linguaggi e arti differenti, le nostre storie prenderanno forma e forza, ci parleranno e guariranno. Con noi ci sarà anche un’ospite speciale, una donna piena di poesia, forza, cuore, passione e arte.

La fotografa Francesca Tilio sarà con noi per una performance fotografica che ci accompagnerà in questo viaggio.

IN PRATICA CHE SI FA?

In pratica si farà che entreremo in uno spazio tempo dilatato e capovolto, con ritmi e abitudini diverse.

Venite solo se siete disposti a mettere da parte abitudine, uscire dalla zona di comfort e provare nuove esperienze.

Non faremo solo esercizi per entrare in profondo contatto con la nostra storia ma ci occuperemo del nostro corpo e del suo castello interiore a tutto tondo.

Dal punto di vista alimentare faremo un detox, tra verdure, frutta e ispirazioni orientali, cambieremo abitudini per nutrire il corpo con cibi diversi come faremo per il nostro corpo invisibile.

Tranquilli, non mi improvviserò nutrizionista e sarà invece una professionista a creare il menù che sarà sobrio, parco, equilibrato e disintossicante.

Se c’avete fame non venite, o nascondete cioccolate in fondo allo zaino.

Il seminario riguarderà i contenuti, ma anche il corpo e ritmi a cui lo esporremo, cercando di rispettarlo il più possibile.

A questo punto l’ultima cosa da dirvi è che tra pochissimo si parte e che i posti sono limitati. In allegato troverete tutte le info dettagliate per poter partecipare, per qualsiasi dubbio non esitate a contattarmi.

Il corso complessivo è pari a 400 euro a testa e prevede:

  • alloggio per due notti e 3 giorni (14-15-16 maggio);
  • vitto per le intere giornate (colazione, pranzo, cena);
  • corso di formazione autobiografico con la pedagogista Emily Mignanelli;
  • performance fotografica con la fotografa Francesca Tilio;
  • un piccolo kit di benvenuto per la partecipazione al corso.
    Al momento dell’iscrizione verrà richiesto un pagamento di 200 euro come acconto e durante
    il corso ogni corsista provvederà al saldo finale.

Con la speranza che sia tutto chiaro e limpido, vi mando un caro saluto e non sto nella pelle per sapere chi salirà a bordo di questo onirico viaggio cullati dal mar Mediterraneo.

A presto Emily

Informazioni sul docente

0 (0 valutazioni)

5 Corsi

118 studenti

200,00
Press Enter To Begin Your Search
×